Storytelling Marketing: raccontare storie creando emozioni

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Quando gli uomini non potevano comunicare attraverso la scrittura in che modo venivano trasmesse le informazioni? Sicuramente con l’”arte del racconto”.  Fin da piccoli non facciamo altro che raccontare storie nuove e accattivanti di fronte ai nostri interlocutori. Ma se da un lato possiamo applicare questo meccanismo nella maggior parte dei contesti della nostra vita quotidiana, come ci comportiamo nel business? O meglio, cosa significa realmente fare storytelling nel marketing?

Storytelling marketing, cos’è

All’interno di un’azienda, raccontare una storia che susciti emozioni nei confronti del target di riferimento è un’operazione imprescindibile se vogliamo potenziare le vendite nei confronti di un prodotto o servizio. A prescindere dalle dimensioni di un’azienda, è possibile riscontrare come lo storytelling nel marketing possa rivelarsi maggiormente efficace rispetto, ad esempio, a tecniche comunicative incapaci di “emozionare.”

Fare storytelling nel marketing non consiste soltanto nell’illustrare cosa si cela dietro ad una storia, quanto piuttosto essere capaci di stabilire un rapporto ricco di valori, emozioni e significati nei confronti delle persone.

Tra i vantaggi dello storytelling nel marketing rientra la possibilità di potenziare l’emotional branding, una tecnica di marketing attraverso cui riusciamo ad arrivare al “cuore” delle persone, accarezzando le loro “corde emotive.” Lo storytelling aziendale rappresenta a tutti gli effetti uno strumento con il quale catturare l’attenzione di potenziali clienti, puntando in primis al contenuto da mettere in risalto. 

Le imprese fungono in questo modo da filo conduttore tra la componente valoriale del brand e il target di riferimento. Ciascuna azienda può adottare così tecniche di marketing narrativo, valorizzando la propria brand identity. L’aspetto più interessante dello storytelling nel marketing è il metodo, contrassegnato da una serie di tecniche che si rivelano particolarmente utili sul mercato.

Quali sono gli elementi alla base del racconto di una storia vincente nel marketing? Ecco alcuni suggerimenti forniti da Ninja Academy, la scuola nata da Ninja Marketing rivolta ai nuovi professionisti della comunicazione, da tenere in considerazione per fare storytelling nel marketing:

  • Valorizzare il protagonista: di chi stiamo parlando? 
  • Stabilire il tono comunicativo che intendiamo utilizzare nei confronti del lettore o ascoltatore del racconto;
  • La storia (qual è il messaggio da trasmettere?);
  • Modalità di interazione (quali canali di comunicazione utilizziamo?);
  • Rispettare le 5W del giornalismo (chi, cosa, dove, perché, quando).

Chiaramente, fare storytelling nel marketing presuppone anche considerare l’attuale contesto emergenziale che stiamo attraversando. La condivisione di esperienze professionali rappresenta un valore aggiunto per migliorare le tecniche di comunicazione del brand e i piani editoriali.

Un vantaggio, dunque, per chi lavora in questo settore. Anche ai tempi del Covid-19, è bene adeguare il proprio stile comunicativo a seconda del contesto. In particolare, ribadire l’importanza del rispetto delle norme ministeriali, evitare battute fuori luogo e garantire la pubblicazione di contenuti in maniera costante sono soltanto alcuni degli elementi da considerare per fare storytelling nel marketing. Così facendo, i vantaggi sono inevitabili:

  • Gli utenti possono emozionarsi e, al contempo, essere informati;
  • Aumenta la brand awareness, ovvero la consapevolezza delle persone su un determinato marchio;
  • Migliora il posizionamento dei prodotti;
  • Aumenta l’engagement degli utenti, ovvero il coinvolgimento degli stessi. 

Storytelling su Instagram

I social network sono dei validi strumenti per raccontare la storia di un brand. Per fare storytelling su Instagram, ad esempio, non bisogna essere obbligatoriamente dei fotografi di professione, ma indubbiamente ci sono degli accorgimenti da tenere in considerazione se vogliamo interagire con potenziali clienti. Moda, cibo e viaggio rappresentano solo alcuni dei settori con i quali elaborare interessanti strategie di storytelling.  Ma per fare in modo che avvenga una vera e propria “call to action”, cioè riuscire a incuriosire gli utenti al punto di interagire con loro, occorre seguire una serie di passaggi. Secondo quanto evidenzia Digital Coach, una scuola italiana specializzata in formazione in area Digital Marketing, ci sono una serie di aspetti da non sottovalutare: 

  • Il tono di voce da utilizzare all’interno dei post e la risposta ai commenti;
  • Ottimizzare ciascun profilo;  
  • Uso di hashtag adeguati;
  • Rafforzare la brand identity, mediante colori, font, logo e molto altro;
  • Catturare l’”emozione”.

E’ proprio l’ultimo step a fare la differenza. Fare storytelling su Instagram significa utilizzare immagini e video di alta qualità, contenuti originali ed emozionare attraverso le parole i propri followers. In tal senso, è consigliabile ricorrere alle Instagram Stories, contenuti dalla durata di 24 ore, che possono essere pubblicati nel proprio profilo in una sezione dedicata. Attraverso, ad esempio, l’uso di brevi sondaggi possiamo individuare fin da subito anche gli interessi dei nostri utenti, avvicinandoci alle reali esigenze dei consumatori. 

Fare storytelling, implica, tuttavia, possedere una serie di requisiti: buone doti comunicative, capacità di scrittura e una formazione ad hoc. In tal senso, una laurea non basta. Un master in E-commerce & Digital Marketing può rappresentare quel quid che ci consente di acquisire competenze spendibili sul mercato del lavoro. Gli aspetti elencati finora sono soltanto alcuni dei passaggi fondamentali da applicare allo storytelling nel marketing. Chiariti quelli che sono gli obiettivi stabiliti dall’azienda e dopo aver svolto uno studio approfondito sulle tecniche di comunicazione e sull’uso dei principali social network nel modo più adatto e professionale possibile, cosa aspettiamo a raccontare le nostre storie? Le persone sono lì, pronte ad ascoltarci e ad esplorare il mondo dello storytelling.

 


Lo Storytelling nel Marketing, conosciuto anche come Digital Storytelling, è una strategia di marketing digitale che gioca un ruolo fondamentale nel raccontare e trasmettere la mission e la vision dell’azienda.

Vuoi diventare esperto nelle strategie di Marketing Digitale? Scopri di più sul Master in E-Commerce e Digital Marketing Management oppure contattaci utilizzando il form in alto.