La Web Reputation

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ad oggi, sentiamo spesso parlare di web reputation e del ruolo centrale che la reputazione online riveste nel successo di grandi aziende, senza però conoscerne a fondo il reale significato. Quando ci riferiamo a un’impresa, generalmente le si attribuisce il concetto di brand reputation; se, invece, parliamo di un’attività online allora il pensiero sarà rivolto alla website reputation. 

Il discorso è sicuramente legato anche ai professionisti che nei rispettivi rami di business necessitano di curare la propria immagine online. Social reputation e più genericamente reputation web sono gli elementi di cui non possiamo fare a meno nell’elaborazione di una strategia digitale di social media marketing. Ma cos’è esattamente la web reputation? Quali sono i benefici di marketing da trarre?

Ci sono dei tools di web reputation che assicurino un attento monitoraggio?

Cos’è la web reputation

La web reputation non è altro che la reputazione online di una persona fisica o giuridica. Essa è data dalla percezione che gli utenti del web hanno nei confronti di un determinato soggetto. Tutte le azioni legate al mondo online incidono sulla web reputation, poiché ogni comportamento e ogni notizia in rete consentono all’utente di farsi un’idea rispetto a quel dato argomento pubblicato. 

Punto di partenza per gestire la web reputation è avere una base solida che corrisponde ad un prodotto o servizio qualitativamente impeccabile. Tuttavia, dobbiamo anche tenere in considerazione gli ostacoli che possono presentarsi.

Tra questi c’è il fatto che la qualità esista ma non emerga. Il social web consente agli utenti di fornire diverse idee in rete, ma non sempre il brand lavora nella direzione giusta.

Questo accade se tralasciamo:

  • Recensioni positive;
  • Critiche e lamentele;
  • Opinioni e idee.

La gestione della reputazione online segue passaggi ben precisi, che non possono essere ignorati. Basti pensare, ad esempio, alla capacità di eliminare eventuali critiche fake e dare risalto ai messaggi virtuosi che vengono lasciati alla nostra attenzione.

Come aumentare la web reputation

La presenza online di un’azienda implica una serie di consapevolezze, relative sia ai tools utilizzati per le proprie attività in rete, sia ai dipendenti di un’organizzazione che in qualche modo incidono con la loro attività sulla web reputation aziendale. La reputazione online dell’azienda, infatti, è legata anche alle modalità con le quali vengono implementate le attività di marketing, e ad aspetti esterni, quali le recensioni e i feedback dei propri utenti. Ma in che modo possiamo potenziare la nostra web reputation? Scopriamo insieme alcuni consigli pratici:

  • Azioni di marketing, vale a dire che l’azienda identificherà le strategie di marketing da adottare e le modalità operative con le quali realizzarle;
  • Strumenti specifici, cioè l’azienda potrà adottare diversi strumenti di marketing volti alla promozione del brand aziendale, come lo storytelling o campagne di advertising diversificate; 
  • Strumenti di tutela, ovvero gestione di criticità legate agli utenti online e anche alla prevenzione di quelle ricollegabili alle risorse interne.

Tuttavia, non bisogna tralasciare il fatto che nel caso in cui dovessero esserci feedback negativi da parte degli utenti, l’azienda potrà ricorrere a procedure efficaci per arginare gli effetti legati a situazioni di crisi.  

Web reputation: monitoraggio social e web

Arrivare ad ottenere una web reputation qualificata non è affatto facile. Si tratta di un percorso frutto di diversi passaggi, costituiti da un monitoraggio costante di tutto ciò che avviene online attorno al brand e da attività di gestione relative ad azioni che l’azienda effettua direttamente sul web. In particolare, per garantire un accurato monitoraggio dei social e del web, l’azienda dovrà puntare sui seguenti step:

  • Controllo della propria presenza online e delle conversazioni;
  • Suddivisione dei compiti e identificazione delle competenze;
  • Web community manager;
  • Procedura di pubblicazione;
  • Procedura di gestione di situazioni di crisi.

Personal Branding e Web reputation

Per un’azienda o anche per una singola persona, la web reputation e il personal branding hanno un ruolo cruciale all’interno di una strategia. Occorre però fare chiarezza sui due concetti. La web reputation personale non va confusa con quella aziendale per tutta una serie di fattori e di elementi che riguardano la loro creazione. 

La web reputation di una persona fisica è strettamente correlata alle attività svolte dalla stessa; la reputazione aziendale, invece, dipende da aspetti come la presenza dei dipendenti di un’impresa, che in ogni caso incidono sull’immagine dell’organizzazione in cui lavorano. 

La web reputation di una persona è, inoltre, contrassegnata anche da tracce apparentemente insignificanti che si lasciano, per esempio, nei vari social network (commenti e like ai contenuti altrui). Avere una buona web reputation è indispensabile per il successo della propria attività. 

Web Reputation e Personal Branding crescono nel tempo in base all’utilizzo che l’utente fa del web. La reputazione in rete cambia per l’uso che facciamo dei social network, dei blog e del proprio nome nel firmare articoli e/o post. Sono queste le attività di cui un bravo marketer non può fare a meno.

Creare, ad esempio, un e-commerce di prodotti di alta qualità, senza riuscire a dare vita a un brand percepito in modo positivo e distinguibile rispetto ai nostri competitors, non basta. Ogni altra attività, inclusa la pubblicità (sia nelle azioni online che offline) non sarà sufficiente se la nostra comunicazione è confusa e poco chiara.

Da qui si intuisce l’importanza di attività come il personal branding e la web reputation.

 


Vuoi diventare un esperto nell’analisi e nella gestione della web reputation? Scopri di più sul Master in E-Commerce & Digital Marketing Management oppure contattaci utilizzando il form sopra.

Tutti i Master in partenza
e in corso di erogazione si svolgeranno regolarmente e nel rispetto delle misure anti-Covid19 per la tutela della salute e della sicurezza.