Terza tappa del Radar Career Tour: ecco le opportunità di lavoro in UniCredit

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I percorsi di crescita e le prospettive di carriera indicate da Giangiacomo Papa, Group Talent Management di UniCredit

Prosegue con successo il Career Tour organizzato da Radar Academy con prestigiose aziende partner alla ricerca di talenti. Protagonista di questa tappa è UniCredit, uno dei principali gruppi finanziari europei e banca leader in Italia. Con una divisione Corporate & Investment Banking perfettamente integrata e una rete unica in Europa occidentale e centro-orientale, UniCredit è una banca commerciale paneuropea semplice e di successo a disposizione della clientela.

L’evento, svoltosi in live streaming e moderato da Ernesto D’Amato, Ceo di Radar Consulting Italia, ha visto la partecipazione di Giangiacomo Papa, Group Talent Management di UniCredit. Nello specifico, Papa ha descritto il proprio percorso lavorativo, facendo particolare riferimento al versante HR e alle numerose opportunità di crescita offerte dall’azienda. “Sono entrato in UniCredit nel 2008, – ha spiegato il Senior Manager del gruppo – nei primi anni di carriera mi occupavo di eventi e sponsorizzazioni di carattere istituzionale e culturale, per poi accostarmi al mondo HR.”

Le skills più richieste dall’azienda.

“Credo che elementi come dedizione, costanza e impegno, nonché anche un pizzico di fortuna, siano quelli che facciano davvero la differenza. Non deve mancare poi la capacità di interagire e, quindi, di sapersi relazionare con le varie controparti. Sono queste le soft skills che spero di aver maturato nel corso degli anni – rivela Papa – e che vanno alimentate con l’esperienza e la ricerca di opportunità. E’ importante, dunque, fare network, specialmente in un periodo come questo che ci ha concesso di intensificare esponenzialmente il lavoro da casa.”

L’Impact Graduate Program.

“Un’opportunità lavorativa concreta, un percorso in azienda. Un programma completo, complesso e ambito attraverso il quale è possibile avviare un percorso di carriera con il gruppo UniCredit con una serie di servizi e opportunità dedicate di altissimo livello.” Così Giangiacomo Papa ha definito l’Impact Graduate Program, ovvero il primo passo di un percorso di formazione e crescita all’interno del gruppo. Attenzione rivolta ai clienti, percorsi di crescita, cooperazione e sinergie, risk management ed execution & discipline sono solo alcuni degli “ingredienti” intorno ai quali ruotano i valori a cui si ispira il gruppo UniCredit.  L’Impact Group offre opportunità formative e di sviluppo, corsi dedicati, internazionalità in azienda, networking, valorizzazione dei migliori talenti, opportunità ed eventi esclusivi e contratto a tempo indeterminato. 

Le posizioni ricercate da UniCredit.

Papa ha poi elencato alcuni plus imprescindibili per entrare a far parte del gruppo di UniCredit. Sono, innanzitutto, una spiccata predisposizione all’innovazione, la determinazione, la volontà di far parte di qualcosa di grande e di migliorare gli elementi di cui un candidato non deve fare a meno. Il Senior Manager del gruppo bancario ha anche illustrato i requisiti per lavorare in UniCredit. 

Possono candidarsi i laureati da non più di 2 anni di qualsiasi facoltà; anche chi ha previsione di laurearsi entro il 2021 ha la possibilità di fare carriera con il gruppo bancario, ma in questo caso è necessario che venga garantita una disponibilità full time a partire dal 1° febbraio 2021. Occorre poi: aver maturato un’esperienza lavorativa significativa o extracurriculare (anche il volontariato all’estero può soddisfare questo prerequisito); aver svolto attività lavorativa o di studio all’estero (Erasmus o percorso formativo); conoscere in maniera eccellente la lingua inglese; garantire una disponibilità di mobilità sia sul territorio nazionale che internazionale (naturalmente quando il Covid lo consentirà); e avere la volontà di sperimentare un percorso cross functional. 

“Cerchiamo neolaureati eccellenti, – ha evidenziato Papa – offriamo varie opportunità lavorative nonostante il contesto macroeconomico in cui viviamo, cerchiamo ragazzi con una marcia in più sia da un punto di vista dei risultati accademici sia per quanto riguarda aspetti come l’attitudine, la predisposizione e la voglia di mettersi in gioco. Siamo aperti ad accogliere studenti provenienti da qualsiasi facoltà universitaria. Faranno la differenza le soft skills e le hard skills.”

“Assumiamo in tre sedi diverse, a Milano, Monaco Di Baviera e Vienna. Il programma – ha precisato Papa – partirà ufficialmente per chi verrà selezionato il 1° febbraio 2021. Ci sarà un campus aperto a tutti i ragazzi scelti dalle tre location. Un percorso che nei 12 mesi successivi darà la possibilità ai ragazzi selezionati di fare 3 job rotation all’interno del gruppo. Dopo questo anno, è previsto un Career Jumpstart, che consiste nell’opportunità di scegliere sostanzialmente, insieme ai manager presenti durante il percorso e sulla base delle opportunità lavorative a disposizione, cosa andare a fare, e, dunque, in quale ruolo lavorativo inserirsi.”

Nel corso del webinar è intervenuta anche Inna Halif, Group Talent Management di UniCredit, che ha fornito una preziosa testimonianza agli allievi dei master di Radar Academy, raccontando il suo brillante percorso lavorativo all’interno dell’azienda. Al termine dell’incontro, Ernesto D’Amato ha raccomandato ai suoi ragazzi di “sperimentare nuove esperienze lavorative, anche per chi non si sentisse pienamente titolato nel farlo. Abbiate coraggio, perché spesso le opportunità nascono dalle sfide. Non provarci – ha concluso D’Amato – vorrebbe dire perdere l’opportunità in partenza. Grazie a Giangiacomo Papa, ad Inna Halif e al mio team che ha permesso di realizzare questo evento.” 

Radar Academy, attraverso la sinergia con il gruppo UniCredit, consente ai giovani talenti, di interagire in maniera diretta con i professionisti del settore. Un vero e proprio investimento nel valore che ogni risorsa potrà portare all’interno di un’azienda nel corso del tempo. 

Tutti i Master in partenza
e in corso di erogazione si svolgeranno regolarmente e nel rispetto delle misure anti-Covid19 per la tutela della salute e della sicurezza.