Project Work per Sephora: vince il progetto degli allievi di Napoli

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I ragazzi del Master in Management delle Risorse Umane a confronto con Sephora, una delle maggiori catene di distribuzione di prodotti di bellezza in Europa.

Un altro importante successo per gli allievi del Master in Management delle Risorse Umane di Radar Academy. Dopo che alcuni ragazzi delle sedi di Milano e Pescara hanno presentato un project work vincente con Intesa Sanpaolo, uno dei principali gruppi bancari d’Europa, questa volta sono stati gli allievi della sede di Napoli ad essersi contraddistinti.

Alla scoperta di Sephora

Nello specifico, i ragazzi del gruppo 3 di Napoli hanno elaborato un brillante project work incentrato sull’organizzazione di un “disruptive retail recruting day”, assegnato da Sephora. Stiamo parlando di una delle maggiori catene di distribuzione di prodotti di bellezza in Europa. Presente negli Stati Uniti dal 1998, il gruppo Sephora sta continuando con la propria espansione, soprattutto in Asia. Sempre all’avanguardia in materia di bellezza, Sephora è la catena di profumerie più innovativa del mondo. Fondata in Francia nel 1969, dal 1997 fa parte del gruppo LVMH Moet Hennesy Louis Vuitton, leader mondiale dei prodotti di lusso. Sephora è anche una gamma completa di prodotti da bagno, di trattamenti, make-up, accessori e profumi per soddisfare tutte le esigenze e tutti i desideri.

I vincitori del project work si sono dapprima soffermati sulle modalità di reclutamento, con particolare riferimento alle strategie di employer branding, job alert e screening. I ragazzi hanno analizzato nel dettaglio il programma di recruiting e il budget per poi passare alla valutazione output, prendendo in considerazione specifici aspetti quali: numero di cv ricevuti; canali maggiormente utilizzati per inviare le candidature; feedback attraverso questionari in forma anonima; analisi in termini di efficienza e numero di candidati effettivamente assunti. Un lavoro ben strutturato, giudicato positivamente dai referenti del gruppo Sephora.

Il commento dell’azienda.

In particolare, i referenti aziendali hanno riconosciuto nei confronti del gruppo di Napoli “impegno, passione e ingaggio.” “Ci teniamo a ringraziarvi per il bellissimo lavoro fatto insieme. Complimenti a tutti i ragazzi. Tutte le presentazioni – puntualizza la società – erano ben fatte, ben esposte e molto coinvolgenti.” Considerando poi il difficile contesto economico delle aziende contrassegnato dall’emergenza Covid, è necessario ora più che mai valorizzare i giovani talenti e le risorse interne, in un’ottica di continuità e non di contrapposizione. La presenza di un gap demografico e di competenze tra ciò che offre il mercato del lavoro e le reali esigenze delle imprese, spinge, quindi, le aziende a sviluppare i talenti di tutte le persone. 

Per questo, il riconoscimento assegnato ai vincitori del project work di Sephora dimostra il notevole impegno e la vicinanza del gruppo di Radar Academy nei confronti dei suoi discenti, investendo ogni giorno su valori imprescindibili per la loro crescita professionale, quali visione, strategia, motivazione, coinvolgimento e attuazione. La sinergia con Sephora, così come quella con grandi multinazionali, garantisce agli allievi dei master di Radar Academy di entrare a stretto contatto con i professionisti del settore e di inserirsi in tempi rapidi nel mercato del lavoro.

Specializzarsi nel settore delle risorse umane implica seguire un certo tipo di percorso. Un corso di perfezionamento nelle risorse umane può essere considerata la scelta più adatta per scoprire ancora più nello specifico come diventare HR Manager. Il Master in Management delle Risorse Umane di Radar Academy forma giovani professionisti e manager orientati alla valorizzazione del talento e del capitale umano. Il master consente di acquisire valide competenze per gestire in maniera efficace i processi relativi alla funzione HR. 

Ma la formazione non basta. Oltre a possedere buone doti comunicative e relazionali, sono anche le abilità nel team working (lavoro di squadra), buone capacità di gestione del tempo e flessibilità a rendere un potenziale candidato appetibile sul mercato del lavoro. Sono questi gli aspetti dai quali poter trarre vantaggi per comprendere come diventare HR Manager. Altro plus di Radar Academy concerne le lezioni: consentono di conciliare al meglio i tempi di lavoro con quelli da dedicare allo studio. Specialista in Gestione delle Risorse Umane, esperto in Selezione del Personale, formatore Aziendale e Human Resources Business Partner, sono soltanto alcune delle figure professionali garantite da questo Master. 

Appuntamenti con gli esperti del settore.

Radar Academy, inoltre, propone una serie di opportunità di carriera per laureandi e neolaureati. Dopo il recente incontro moderato in live streaming dal Ceo di Radar Consulting Italia, Ernesto D’Amato, con Giangiacomo Papa, Group Talent Management di UniCredit, il prossimo appuntamento è il career tour con il gruppo Fater, la multinazionale leader nel largo consumo, con brand come Lines, Tampax, Pampers, Ace e molti altri. 

Tra gli altri appuntamenti si segnalano: il Career Day con il gruppo Montenegro previsto martedì 27 ottobre; martedì 10 novembre con Oracle Italia e mercoledì 18 novembre incontro con Oscar Di Montigny, Chief Innovability & Value Strategy Officer presso Banca Mediolanum.

Tutti i Master in partenza
e in corso di erogazione si svolgeranno regolarmente e nel rispetto delle misure anti-Covid19 per la tutela della salute e della sicurezza.