Lavorare nel Digitale: le figure più richieste

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lavorare nel Digitale: quali sono le figure più richieste in questo settore?

Nel campo della comunicazione le soluzioni tecnologiche innovative hanno contribuito considerevolmente alla cosiddetta rivoluzione digitale, cambiando radicalmente il modo di comunicare a livello globale. 

Internet, lo sappiamo, è in grado di mettere in contatto un numero sempre crescente di persone, 55 milioni soltanto in Italia.

Secondo il report recentemente diffuso da WeAreSocial e Hootsuite, a inizio 2019 gli individui connessi alla rete nel mondo sono 4,388 miliardi: ciò vuol dire che il 57% della popolazione mondiale ha accesso a internet. Rispetto all’anno precedente, più di 365 milioni di persone sono diventate nuovi utenti della rete, con una crescita su base annua del 9,1%.

Si tratta di uno strumento che si è aggiunto agli altri mezzi di comunicazione, integrandosi positivamente nei diversi formati. Basti pensare alla Internet Radio, all’Internet Tv e all’E-book: tutti strumenti che non hanno decretato la fine dei media tradizionali, ma piuttosto un loro rinnovamento, ampliando i tempi e i luoghi di fruizione. Forme di comunicazione che si stanno evolvendo e integrando: la radio non è più solo radio, la tv non è più solo video, la stampa non è più solo testo; nuove tecnologie e nuove modalità di fruizione dell’informazione, che rendono i contenuti non solo più accessibili a tutti, ma generabili da tutti, nell’ottica propria del web 2.0. 

Di fatto, ciò che risulta anacronistico è il concetto del web unidirezionale, nell’ambito del quale vige una netta divisione tra chi produce informazioni e chi le consuma, in virtù di una modalità di comunicazione verticale: quell’ambiente nel quale pochi pubblicano e cercano di divulgare pagine che vengono lette da molti. Questa netta divisione tra chi produce informazioni (pochi o uno) e chi le consuma (molti) sparisce, sviluppando una nuova forma di comunicazione nell’ambito della quale molti possono creare contenuti per molti, dando vita a dialoghi e condivisioni.

 

Lavorare nel digitale: le professioni nel digitale più richieste dalle Aziende.

La trasformazione apportata da Internet e dai nuovi canali di comunicazione, ha avuto effetti decisivi nel mondo del lavoro, dove negli ultimi anni si è assistito alla nascita di nuove professioni, oggi richiestissime dal mondo aziendale.

Accanto a professioni più conosciute come il Social Media Manager, figura già ampiamente affermata nei contesti aziendali medio-grandi, ve ne sono di nuove in netta crescita. 

Scopriamo quali:

E-Commerce Manager

Ormai imprescindibile per qualunque azienda presente sul mercato con una piattaforma di vendita online, l’E-commerce Manager è colui che “fisicamente” si occupa della gestione di una piattaforma di E-commerce. Tra le sue mansioni figurano la progettazione delle strategie di vendita online, la promozione e la gestione di campagne di web marketing, la gestione dei processi della piattaforma e il monitoraggio dei risultati.  Le competenze per lavorare come E-commerce Manager sono molteplici: deve avere le competenze di un programmatore, nozioni di SEO e SEM, un buon background economico-commerciale e di marketing, conoscenze di logistica e trasporti ed abilità nel leggere i dati e prendere decisioni in funzione degli obiettivi.

Digital Strategist

Una figura molto interessante che ha il compito di identificare le giuste strategie per la promozione in rete dei prodotti/servizi di un’azienda. 

Il suo lavoro consiste nel saper mixare i diversi canali a sua disposizione, definendo le soluzioni migliori nel rispetto dei budget assegnati.

Tra le competenze richieste per lavorare come Digital Strategist, sicuramente una formazione avanzata sulla comunicazione pubblicitaria, così come una solida conoscenza di Web Marketing, SEO, SEM e Social Media Marketing. Per essere operativi in questo lavoro si ha bisogno un’esperienza di almeno 3-5 anni nel settore nel quale opera l’azienda.

Community Manager

Sicuramente tra le figure più richieste in questo momento, ha come compito la gestione delle community online. La sua attività consiste nel moderare i commenti di una community e dar vita a discussioni in grado di migliorare l’immagine aziendale agli occhi dei suoi follower. Per lavorare nel digitale come Community Manager è necessario avere competenze specifiche: elevate doti comunicative, capacità manageriali, creatività e curiosità. 

SEO Specialist

Dal punto di vista strategico, il SEO Specialist rappresenta una figura che ogni azienda dovrebbe avere. Il suo compito, infatti, è far sì che un sito web venga facilmente trovato, in buona posizione e prima della concorrenza, attraverso i motori di ricerca. Un SEO Specialist deve avere competenze tecniche avanzate  sul funzionamento dei motori di ricerca e sull’impostazione delle pagine web, al fine di posizionarle al meglio nella SERP di Google.

Allo stesso tempo, questa figura del digitale deve essere in grado di mettersi nei panni degli utenti e produrre contenuti in grado di soddisfare le loro aspettative.

Content Manager

Il Content Manager è una figura che si occupa della realizzazione di contenuti per siti web, App, Social Media. Si tratta di una figura che oltre ad avere competenze specifiche per la realizzazione di contenuti, dispone di grandi capacità strategiche.

I contenuti pubblicati su un sito web o su un canale Social, infatti, rappresentano uno strumento di Marketing importantissimo per le aziende e un Content Manager deve essere in grado di definire una  content strategy in grado di accrescere l’interesse nei confronti dell’azienda e stimolare l’engagement.

Quindi, come lavorare nel Digitale?

Sebbene la richiesta di professionisti del digital sia in continua crescita, non bisogna credere che si possa lavorare nel digitale in uno dei ruoli citati in precedenza senza una adeguata preparazione. Creatività, flessibilità e curiosità sono valori aggiunti per una figura che, però, dispone di competenze specifiche e di conoscenze avanzate del web e dei suoi meccanismi.

Per sviluppare le skills adatte per lavorare nel digitale, è necessario seguire un percorso di formazione specifico. Frequentare un Master dal taglio pratico può essere sicuramente una scelta giusta.  

 

Il Master in E-Commerce e Digital Marketing Management di Radar Academy.

Se anche tu ambisci a lavorare nel digitale e ricoprire una delle posizioni sopra citate, Il Master in E-Commerce e Digital Marketing Management, in formula weekend con stage garantito, fa sicuramente al caso tuo.

Il Master di Radar Academy, ha l’obiettivo di formare Manager e Professionisti in grado di pianificare ed attuare nuove strategie di marketing in chiave social media, attraverso un approccio innovativo centrato sul cliente e sui nuovi comportamenti d’acquisto.

Il programma didattico tratta in maniera strutturata tematiche quali E-commerce, SEO, SEM, Big Data, Media Planning, Web Reputation, Social Media e Analytics, senza tralasciare le fondamenta del Marketing Management Strategico e della giurisdizione in materia di Web Marketing.

A questo link trovi tutti i dettagli del programma.

Grazie allo stage garantito fornito a tutti coloro i quali ne fanno richiesta, il Master permette di fare da subito esperienza in una delle grandi aziende partner, dando il via fin da subito ad una brillante carriera nel digitale.

Se vuoi maggiori informazioni sulle competenze necessarie per lavorare nel digitale, quindi, sul Master in E-Commerce & Digital Marketing Management compila il form che trovi in questa pagina.