Innovation Management: idee e strategie per un rinnovamento aziendale costante

Innovazione in ambito aziendale significa miglioramento dei processi, dei prodotti/servizi o dell’organizzazione al fine di aumentare la produttività, ridurre gli sprechi e agevolare i livelli di engagement dei dipendenti.

Che cosa si intende per innovazione e quali sono le diverse tipologie

L’innovazione è un processo di crescita aziendale che può instaurarsi a livelli diversi, in base all’obiettivo che si desidera raggiungere. Si parla di innovazione di processo quando vengono implementate strategie volte a migliorare i processi produttivi. L’innovazione del prodotto o servizio, invece, concerne la creazione e il lancio di prodotti o servizi nuovi. Infine, l’innovazione organizzativa o di sistema punta a modificare la struttura organizzativa dell’azienda, in un’ottica di ottimizzazione.

Cosa fa l’Innovation manager

Questa figura professionale si sta diffondendo sempre di più in Italia, in modo particolare nell’ultimo biennio. Il compito dell’Innovation manager è quello di aiutare le aziende in un processo di trasformazione. Esperto in nuove tecnologie e di project management, tra le sue mansioni ci sono l’analisi dei dati, l’implementazione della cyber security, della robotica e della realtà aumentata, e molto altro ancora.

L’importanza dell’Innovation management

Gestire l’innovazione significa sollevare il business rivestendolo di un vantaggio competitivo fondamentale rispetto ai competitors. L’Innovation management mira ad obiettivi di crescita ben precisi, strategici, specifici per l’attività di riferimento. Questi dovranno realizzarsi facilmente e senza spreco di risorse.  L’innovazione giova numerosi aspetti del processo di produzione e influisce positivamente anche dal punto di vista delle risorse umane, che si sentono felici di far parte              di un’azienda promossa con successo.

Gestire il processo di innovazione aziendale

L’innovazione è sempre viatico di evoluzione. Un’azienda che evolve e investe sul processo di rinnovamento non rischia di essere tagliata fuori per mancanza di requisiti, in un mercato sempre più esigente. Il processo di innovazione deve partire da un’approfondita analisi iniziale degli obiettivi, dei requisiti di partenza e del target di riferimento. Vanno stabilite metriche qualitative e quantitative specifiche per ciascuna fase del percorso e monitorate le tappe.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin