Covid, SudeFuturi: “Donne, giovani e il sud i più penalizzati”

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Occupazione, previdenza, donne e giovani: qual è il futuro che si prospetta? A parlarne nel corso del terzo forum della giornata conclusiva dell’International Annual Meeting SUDeFUTURI III – (R)innoviamo il Mezzogiorno, organizzato al Castello Ruffo dalla Fondazione Magna Grecia un folto gruppo di relatori coordinati dal giornalista del TG2 Fabrizio Frullani. Ernesto D’Amato, amministratore delegato Radar Academy, ha parlato delle aziende che cercano giovani e dei giovani che fanno fatica a trovare lavoro.

 

Adnkronos_13_09_2021