__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Con la pandemia, anche il colloquio di lavoro è cambiato. Per via dello smart working, catturare l’attenzione di un recruiter non è un’operazione di poco conto. Zoom, Meet, Teams, WhatsApp. Chissà quante volte negli ultimi mesi ti sarà capitato di avere a che fare con almeno una di queste piattaforme, anche per un colloquio di lavoro. Ma oltre a saper utilizzare tali strumenti è importante che tu riesca ad emergere anche durante un colloquio a distanza. Come fare? Cinque cose da sapere per emergere durante un colloquio La prima cosa da fare è prestare attenzione al linguaggio del corpo, uno dei principali oggetti di…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Hai sostenuto un colloquio di lavoro e dopo qualche settimana non hai ancora ricevuto alcuna risposta dall’azienda? A chi non è capitato, almeno una volta, di trovarsi in una situazione del genere? Cosa fare in questo caso. Se dopo qualche settimana non hai ricevuto alcun tipo di comunicazione da parte dell’azienda con cui hai sostenuto un colloquio di lavoro, tocca a te agire! Innanzitutto, al termine di un colloquio di lavoro dovresti chiedere al responsabile HR la data prevista per la scelta del candidato. Inoltre, potresti anche inviare anche una mail o contattare telefonicamente l’azienda per continuare a dimostrare il tuo entusiasmo. Altro aspetto…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
La lunghezza del curriculum vitae incide durante sulla candidatura ad un annuncio di lavoro? Certamente. Inutile girarci attorno. Per essere davvero ideale, un cv non può chiaramente essere composto da 10 pagine. Una o al massimo due pagine, se scritte efficacemente, possono rivelarsi vincenti. In questo articolo ti sveleremo alcuni semplici passaggi da seguire per scrivere un cv di successo. I consigli per un curriculum perfetto Hai bisogno di scrivere il tuo cv e non sai quali sono gli errori da evitare? Ecco alcune utili indicazioni per compilare il tuo “biglietto da visita”: Utilizzare modello e layout funzionali. In base a quanto emerge da…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Quanto conta avere una buona reputazione digitale? E’ difficile quantificare con esattezza l’impatto che un’efficace digital reputation assume durante un colloquio di lavoro. Quel che è inevitabile è che la reputazione online incide sulla percezione di un recruiter durante l’identificazione di candidato. Oggi, però, bisogna conoscere quali sono gli strumenti con cui i selezionatori valutano la reputazione digitale di una persona. Anche gli stessi candidati devono tener conto di alcuni preziosi consigli da seguire per avere successo nel mondo del lavoro. Perché è importante curare la digital reputation? L’online reputation analysis, secondo quanto si apprende da ‘Il Sole 24 Ore’, è uno strumento volto…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Hai mai sentito parlare di gamification? Ti sei mai chiesto perché questo termine venga spesso usato anche dai recruiters? Se ti interessa sapere di più, questo è l’articolo che fa per te! Scopriamo subito cos’è la gamification, perché è importante e in che modo si rivela indispensabile per le HR. Il concetto di gamification è legato al termine “game”, cioè “gioco”. Tuttavia, non è un semplice gioco, svago o divertimento. La gamification è un’attività in grado di stimolare specifici comportamenti da parte degli utenti, raggiungendo obiettivi mirati. La gamification nelle Risorse Umane La digital transformation influisce anche sul comparto delle risorse umane in azienda….

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Hai mai sentito parlare di career branding? Se la risposta è negativa, è opportuno conoscere questo importantissimo concetto per essere appetibili nel mondo del lavoro. Fare career branding significa adottare strategie mirate e funzionali alla valorizzazione della propria immagine professionale e di conseguenza lavorare sulla percezione delle persone nei nostri confronti. A cosa serve il career branding? Indubbiamente, a scovare le opportunità occupazionali più in linea con le nostre aspettative. Con il career branding, in base a quanto si apprende su ‘Job Consulting’, è possibile adottare un approccio strategico per migliorare l’employability, ovvero la capacità di essere occupabili. Aumentare la visibilità dei nostri valori,…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Con la pandemia anche le fasi che accompagnano il processo di recruiting si tengono principalmente da remoto. Ci sono domande che sicuramente ti sarai posto prima di svolgere un colloquio on line: come comportarmi? Riuscirò a performare attraverso un monitor? E se avessi problemi di connessione durante il colloquio? Non scoraggiarti, esistono alcuni semplici passaggi che possono sicuramente facilitarti durante le fasi che accompagnano il colloquio a distanza. Cinque buoni consigli per affrontare un video colloquio da remoto Un videocolloquio può nascondere dinamiche che influiscono sulla percezione che il recruiter ha il candidato. Se devi cimentarti in un video colloquio, ma non sai da…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Marianna Pisani, HR Business Partner e Cristina Farè, HR Manager ci svelano le opportunità di crescita in azienda e le soft skills che non devono mancare in un responsabile HR Ospite della quinta tappa del Radar Career Tour è il gruppo Richemont, holding che riunisce i Brand più prestigiosi del settore Jewelry & Luxury tra cui Cartier, Chloe, Roger Dubuis , Van Cleef & Arpels, Buccellati e Montblanc. Nel corso dell’evento moderato in diretta streaming da Stefania Tatone, Career Coach & Talent Acquisition Specialist di Radar Academy, sono intervenute Marianna Pisani, HR Business Partner e Cristina Farè, HR Manager del gruppo. Entrambe hanno esposto…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Con lo smart working, “esploso” per via della pandemia di Covid-19, anche i colloqui di lavoro si tengono da remoto. Conseguentemente, ora più che mai, è opportuno comprendere quali sono le soft skills maggiormente richieste dalle Aziende, ovvero quelle competenze trasversali che ci rendono realmente appetibili nel mercato del lavoro. A questa domanda cercheremo di rispondere in questo articolo. Le soft skills richieste dalle aziende A ricordarci quali sono le competenze trasversali imprescindibili da inserire all’interno del nostro curriculum vitae è Almalaurea, definendo le soft skills come “chiavi del mondo del lavoro”. Secondo quanto emerge da un’interessante lista stilata dal Consorzio Interuniversitario, ecco quali…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Un altro stimolante appuntamento con il Radar Career Tour, il format firmato Radar Academy, dedicato alle opportunità e percorsi di carriera con prestigiose aziende partner alla ricerca di talenti. Ospite della puntata moderata in live streaming da Stefania Tatone, Career Coach & Talent Acquisition Specialist di Radar Academy, è il gruppo Benetton, una delle aziende di moda più note nel mondo presente nei principali mercati con una rete commerciale di circa 5000 negozi. A illustrare il loro brillante percorso professionale, offrendo preziosi consigli e spunti sull’attuale mercato del lavoro e a rispondere alle domande degli allievi dei Master di Radar Academy sono state: Elisa…

Tutti i Master in partenza
e in corso di erogazione si svolgeranno regolarmente e nel rispetto delle misure anti-Covid19 per la tutela della salute e della sicurezza.