Categoria: Master in Management delle Risorse Umane

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Diventare Welfare Manager, competenze necessarie e percorso da intraprendere. Sostenere il benessere dei lavoratori, dal punto di vista psico-fisico, materiale, sociale ed etico, può essere considerato ormai un imperativo per le aziende. Ascolto attivo e interazione con i dipendenti sono soltanto alcuni degli aspetti primari che rientrano in un’ottica di welfare aziendale. Ma di cosa si tratta esattamente? Welfare aziendale come funziona Si tratta di un piano aziendale che ha l’obiettivo di assegnare benefici, cioè beni, prestazioni, opere e servizi in genere sotto forma di rimborso spese. Il welfare aziendale può essere istituito dal datore di lavoro mediante un regolamento aziendale, oppure attraverso un…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Lavorare come Recruiter: competenze e mansioni. Ricercare, valutare e selezionare i candidati all’interno di una una posizione lavorativa. Sono queste le principali operazioni svolte dal recruiter, figura imprescindibile per lo sviluppo di una struttura organizzativa. I Recruiter sono figure che trovano occupazione sia  all’interno del reparto Risorse Umane di aziende di dimensioni medio-grandi, che presso società di selezione del personale. Ma cosa significa esattamente lavorare come recruiter? Per rispondere a tale quesito analizziamo meglio le mansioni svolte da questa figura.  Di cosa si occupa la figura del Recruiter Lavorare come recruiter vuol dire occuparsi dell’attività di ricerca e selezione del personale.  Nello specifico, si…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Hr Marketing: come il marketing influisce sulle strategie delle Risorse Umane Candidato, consumatore o collaboratore? Nella vita di tutti i giorni ricopriamo molteplici ruoli, in molti casi sovrapposti. In ambito lavorativo, poi, grazie alle nuove tecniche di employer branding, tale sovrapposizione risulta ancor più accentuata. Se il compito del marketing, infatti, è quello di veicolare i messaggi principali di un’impresa all’esterno, l’area HR opera affinché i valori aziendali siano maggiormente impressi nella mente di candidati e dipendenti. Detto in altre parole, candidati e dipendenti oggi sono oggetto di strategie di comunicazione verticali che li rendono simili a veri e propri consumatori dei servizi aziendali….

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
L’evoluzione degli strumenti digitali sta rivoluzionando radicalmente il mondo aziendale e tale trasformazione abbraccia ormai quasi tutti gli ambiti, compreso il processo di recruiting, tant’è che spesso sentiamo parlare di digital recruiting. La praticità e l’efficacia del digital recruiting è confermata dal fatto che negli ultimi anni c’è stata una fioritura di piattaforme multibrand che offrono consulenza e soluzioni HR per il mondo del lavoro. Digital Recruiting, cos’è? Un approccio basato sulla selezione del personale che integra ai canali tradizionali per la ricerca di candidati gli strumenti del web. Può essere definito così il concetto di digital recruiting. Un fenomeno in forte espansione che…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
La definizione di Employer Branding ha fatto il suo ingresso nel mondo aziendale negli anni ’90 come variante della Customer Branding, ovvero di quell’insieme di valori che una Azienda associa ai propri prodotti per fidelizzare i propri clienti. Oggi l’Employer Branding si configura come una delle discipline strategiche per quel che concerne il successo di una realtà aziendale, a prescindere dal settore di appartenenza. Ma di cosa parliamo esattamente? Si tratta di un mix di strategie legate al recruiting marketing, che aiutano a definire la reputazione aziendale, in modo tale da identificare e fidelizzare i migliori talenti. L’Employer Branding mira a rafforzare l’immagine di…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
In un mondo dove tutto è connesso, la digitalizzazione è divenuta una parte significativa per le imprese, dotandole di una portata più alta e di un pubblico più vasto di quanto immaginato. La digitalizzazione è ormai un aspetto imprescindibile per tutti i business e i settori, sia online che offline. Tutte le aziende non possono fare a meno di considerare l’impatto della trasformazione digitale sugli obiettivi stabiliti. Ma cos’è la digitalizzazione?  Non intendiamo soltanto la creazione di un sito web. Il concetto di digitalizzazione va ben oltre. Essa consiste nella creazione di una modalità di fare business attraverso i big data e l’automazione per…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Un percorso professionale affascinante e ricco di prospettive. Lavorare nelle Risorse Umane è una delle più ricorrenti aspirazioni dei giovani che “approdano” sul mercato del lavoro, dopo aver concluso gli studi. Alla base di questa scelta, ci sono, tuttavia, varie motivazioni. Perché lavorare nelle Risorse Umane  La carriera nelle risorse umane richiede un percorso professionale altamente qualificante, ma quali sono le ragioni che spingono un neolaureato a scegliere questo settore?  Tra i principali motivi ricordiamo i seguenti: Posizione d’influenza e responsabilità: lavorare nelle Risorse Umane significa svolgere compiti che richiedono grandi responsabilità e allo stesso tempo influenzare il futuro stesso d’azienda attraverso decisioni strategiche;…