__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Una delle figure professionali strategiche all’interno di un’azienda è quella dell’HR Manager. Chi è Manager delle Risorse Umane ha infatti davanti una carriera molto dinamica: si tratta infatti di una professione ricercata sia dalle aziende che dalle società di selezione e può lavorare anche come consulente libero professionista. Il manager delle Risorse Umane identifica innanzitutto i migliori talenti da assumere ed è per questo motivo che, ogni volta che c’è da fare una nuova assunzione in un’azienda, vengono coinvolti in primis questi professionisti. Oltre a questo, un HR manager può occuparsi di individuare e supervisionare i programmi di formazione e i corsi di aggiornamento dei…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Forse è capitato anche a te di trovarti di fronte a una miriade di informazioni sul mondo delle risorse umane: forse ti piacerebbe lavorare in questo ambito ma sei ancora un po’ confuso sulle esatte mansioni del responsabile delle risorse umane. Se è così sei nel posto giusto. In questo articolo parleremo di: Cosa fa chi si occupa di risorse umane? Responsabile risorse umane: 10 mansioni principali Competenze trasversali che un responsabile delle risorse umane deve avere Come puoi formarti per diventare Responsabile delle Risorse Umane? Perché tanti vogliono occuparsi di risorse umane? Cosa fa chi si occupa di risorse umane? Pensa a questo:…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Il settore Risorse Umane o Human Resources, spesso abbreviato in HR, offre un percorso professionale affascinante e ricco di prospettive. Lavorare nelle Risorse Umane è una delle aspirazioni di molti laureandi e laureati che vogliono iniziare una carriera che può diventare molto soddisfacente e può permetterti di entrare in ogni tipo di azienda – piccola o grande – dopo aver concluso gli studi. I professionisti delle Risorse Umane si occupano principalmente della gestione del personale in azienda, sia per quanto riguarda l’aspetto amministrativo che quello organizzativo. Lavorare nelle Risorse Umane implica non solo saper curare il processo di selezione del personale, con l’obiettivo di identificare i…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Tutte le aziende, anche se spesso non ne riconoscono l’importanza, hanno bisogno di una figura che faccia da anello di congiunzione tra il dipartimento delle Risorse Umane e dipendenti. Avvalersi di questa figura professionale significa dotare l’azienda di un HR Generalist. Ma di cosa parliamo nello specifico? E quali sono le principali mansioni svolte da un HR Generalist? Cosa fa un HR Generalist Le sue attività, secondo quanto si legge su Risorse Umane HR, una piattaforma dedicata alla gestione delle Risorse Umane, Ricerca e Selezione del personale, hanno a che fare con il supporto all’Ufficio del personale e/o alla direzione Risorse Umane in merito…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Se in passato avere una laurea in Giurisprudenza significava intraprendere una carriera come avvocato, notaio e magistrato, ad oggi le cose sono cambiate. Ci sono, infatti, numerosi sbocchi alternativi altrettanto gratificanti. Considerando che l’attuale mercato del lavoro è sempre di più alla ricerca di figure professionali all’avanguardia, occorre tenere in considerazione i nuovi sbocchi alternativi per i laureati in Giurisprudenza. “Dopo giurisprudenza non voglio fare l’avvocato” Saper cogliere le sfide del mercato del lavoro, identificandone le reali opportunità, rappresenta il primo step per essere vincenti rispetto ai nostri principali competitors.  Individuare degli sbocchi alternativi dopo una laurea in Giurisprudenza è un’opportunità dalla quale possiamo…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Hr Legal Specialist: una figura professionale sempre più richiesta ma non semplice da trovare. Tra le numerose attività a cui è chiamato un responsabile HR, è opportuno sapere che bisogna fare i conti anche con la normativa del lavoro. Ogni azione HR, infatti, è legata ad una normativa, che, però, è in costante evoluzione. Chi lavora nel settore delle risorse umane deve cimentarsi in tutta una serie di ambiti, garantendo all’azienda i corretti comportamenti gestionali e identificando le eventuali criticità. Particolarmente fondamentale è il lavoro svolto dai legali interni che si trovano a dover affrontare tematiche HR legate ad attività legali, e quindi, devono…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Sono tanti i processi aziendali da poter prendere in considerazione alla luce delle potenzialità delle risorse umane. Tra questi ce n’è uno in particolare che non possiamo trascurare. Si tratta di uno dei più importanti per le HR. Più che di un processo, possiamo parlare di un modello progettuale utilizzato per la risoluzione di problemi complessi mediante una visione e gestione creative. Stiamo parlando del design thinking HR. Un approccio per certi sensi innovativo, in grado di mobilitare tutte le risorse aziendali, considerando che coinvolge tutti i membri di un’organizzazione nella ricerca di soluzioni ai problemi. Il design thinking HR punta alla persona e…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Quante volte abbiamo sentito parlare di specifiche funzioni nell’ambito delle risorse umane, senza però conoscerle più da vicino. Tra queste ce n’è una degna di nota: l’HR Business Partner. Stiamo parlando di un professionista imprescindibile per le aziende, che si occupa principalmente di integrare la gestione della strategia aziendale con quella delle risorse umane presenti nell’organizzazione. Ma quali sono le mansioni dell’HR Business Partner? Conosciamo meglio i compiti di questa professione. HR Business Partner cosa fa Un grande esperto del panorama HR, che lavora in collaborazione con la governance dell’azienda, con l’obiettivo di allineare le strategie della gestione delle HR dell’organizzazione agli obiettivi generali…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Quale lavoro scegliere dopo un percorso accademico in Giurisprudenza? La laurea è per certi aspetti un trampolino di lancio attraverso cui intraprendere nuovi percorsi professionali e scoprire le sfide che si presentano sul mercato del lavoro.  Ma quali sono gli sbocchi lavorativi con una laurea in Giurisprudenza? Conoscere le opportunità occupazionali garantite da questo percorso di studi è fondamentale per evitare di compiere scelte che possano soltanto rivelarsi dispendiose. Lavorare con la laurea in Giurisprudenza: quali professioni? Avvocato, notaio e magistrato sono soltanto alcuni degli sbocchi lavorativi con una laurea in Giurisprudenza. Ma non bisogna sottovalutare ampie possibilità di carriera anche per quanto riguarda…

__

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Big data e risorse umane, un connubio che ad oggi non possiamo affatto trascurare. Quello che sta accadendo nell’ambito della digital transformation è che assistiamo sempre di più alla presenza dei big data applicati alle risorse umane. I professionisti tentano più che mai di comprendere in che modo l’analisi dei dati nelle assunzioni e nella gestione delle performance e dei talenti si riveli necessaria. Tutti campi d’azione dove le direzioni delle risorse umane devono dimostrare una certa efficacia. Non è, infatti, un caso se una delle applicazioni più avanzate dei big data nelle risorse umane è proprio il miglioramento del processo di assunzione. Le…